Torri del Benaco, il mio posto nel Veneto

La perla benacense di nome Torri del Benaco

Se è vero che ognuno di noi ha il proprio posto nel mondo, il mio è sicuramente Torri del Benaco, nell’adorato Lago di Garda. Quel luogo che ha odore di casa, quel luogo dove vorresti trascorrere le vacanze, portare i figli, gli amici, scappare o rifugiarti, quando necessario.
In estate, in inverno, col bel tempo o la tempesta, ogni occasione è buona per apprezzarlo, ogni condizione regala nuovi punti di vista.
Dopo Padova, esso rappresenta il mio luogo del cuore nel Veneto.

Lago di Garda il mio posto nel mondo

Tante sono le occasioni in cui, in passato, ho raccontato il mio amore per questi posti; vi avrò sicuramente fatto una testa così a suon di foto sui social o post sul blog. Sono però anche cosciente di aver in parte contribuito a far apprezzare questi luoghi a chi non li conosceva oppure non li aveva mai presi in considerazione per una vacanza o una gita fuori porta.
Con questo spirito di condivisione scrivo nuovamente di Torri del Benaco; non fatico infatti a trovare ogni volta nuovi punti di vista, pur essendo un luogo che frequento da oltre trent’anni per merito della mia famiglia di origine.
Mi spiace, dovrete pertanto cuccarvi l’ennesimo post sul Lago di Garda (e non sarà sicuramente l’ultimo)!

Tra le ragioni per cui apprezzo il Lago, vi è sicuramente quella di essere inserito in un territorio variegato. In queste zone, infatti, puoi fare una rilassata vita da spiaggia o organizzare giornate piene di attività sportive, puoi navigare o passeggiare un po’ in quota, puoi stare solo, in coppia, in famiglia o in gruppo. Qualunque sia la tua scelta, ad accompagnarti ci saranno sempre i maestosi panorami che solo il Lago sa regalare, cornici ideali per abbellire i tuoi preziosi ricordi.
I miei ricordi d’infanzia girano intorno a questa cittadina, piccola perla benacense arricchita da importanti pezzi di storia, come il suggestivo Castello Scaligero. Ricordi che continuo a coltivare ora che ho una famiglia mia, ricordi che spero di costruire nella memoria di mio figlio.

LA MIA TORRI DEL BENACO

Il Castello Scaligero

Questa struttura trecentesca domina il paese da una leggera altura e ti accoglie da lontano. La vedi dalla famosa Gardesana, la strada che costeggia il Lago, e quando la scorgi svettare sul suo lembo di terra capisci che sei quasi arrivato e che ti aspetta la magia.
Le torri merlate, il panorama mozzafiato che la sua altezza regala, il museo etnografico presente all’interno, la limonaia posteriore, aspetti che raccontano la storia di questa cittadina.
L’ho visitato nuovamente dopo alcuni anni grazie alla collaborazione come blogger veneta con la Pagina Facebook ufficiale di Torri del Benaco, che ringrazio per il gradito dono che ha voluto farmi. Donare una visita in un luogo così è un gesto di grande gentilezza e di profondo senso di attaccamento al proprio territorio. Grazie!

Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Pietra all’ingresso del Castello
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La curiosità di un bimbo che visita un castello
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Il porto di Torri del Benaco: piccolo, delizioso
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Località acque fredde
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Il campanile della Chiesa di Torri visto dal Castello
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Un dono prezioso e la gioia di poter osservare da vicino questa meraviglia
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Stemma comunale

La vita nautica

Proprio a Torri del Benaco, da adolescente, ho frequentato i miei primi corsi vela, aderendo allo Yachting Club Torri. Qui ho appreso i rudimenti della nautica che mi hanno poi, molto più tardi, portata a conseguire la patente completa, vela/motore senza limiti.
Il Lago visto dal Lago, è qualcosa di unico.

Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La navigazione a vela, divertente sfruttando i molti venti del Lago
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La navigazione a motore, immortalata dal mio salotto in un giorno di pioggia. Coraggioso quel ragazzo!
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Relax a bordo, ce n’è per tutti
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Ormeggiare e lasciarsi cullare

Il tempo libero

Non faticherei a trovare ogni giorno qualcosa di diverso per poter arricchire le mie giornate al Lago. Da un semplice aperitivo alla passeggiata in paese, da una mostra d’arte alle battute fotografiche. E la mia acqua, quella speciale acqua dolce che offre cromie blu/verdi ogni giorno differenti, così piacevole che non so proprio resisterle per fare innumerevoli bagni ristoratori.

Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Momenti indimenticabili in famiglia
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Piccoli deliziosi dettagli lungo la strada principale del paese
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Aperitiviamo?
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Giochi in spiaggia
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
I miei boyz
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Un sorvegliante speciale
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Tanti, tanti bagni speciali
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Per chi ama la fotografia qui c’è da perdersi
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Le mostre e le riproduzioni del territorio

Gli eventi speciali

Anche quest’anno il Lago mi ha stupita regalandomi nuove “prime volte”, come il primo matrimonio al Castello. Non ero tra i partecipanti ma non ho resistito a rubare qualche scatto. Non me ne vorranno gli sposi se dovessero inciampare in questa pagina (cosa piuttosto improbabile immagino…).

Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La mia prima sposa benacense
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Insoliti incontri
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La notte rosa veste di tonalità pink tutto il paese

I panorami

Che ve lo dico a fare, a Torri del Benaco ci lascio ogni volta un pezzettino di cuore. Qui i tramonti, le altezze, perfino le tempeste regalano emozioni che lasciano il segno. E la mia Reflex lavora ininterrottamente.

Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
La chiesa di San Zeno di Montagna vista dalla mia cucina
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Romantici e spettacolari i tramonti sull’acqua
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Anche la tempesta regala colori incredibili
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Gli scorci, improvvisi e mozzafiato
Torri del Benaco - Lago di Garda il mio posto nel mondo
Poter osservare tutto ciò, un enorme privilegio

Questo è il mio Lago. Questo è Torri del Benaco, il mio posto nel mondo.

Cristina Papini


PH Galline Padovane
© 2016 Galline Padovane – Tutti i diritti riservati
Resta in contatto: Facebook – Instagram – Condividi usando #gallinepadovane

4 thoughts on “Torri del Benaco, il mio posto nel Veneto

Comments are closed.