Iscriviti alla newsletter per avere accesso alle promozioni riservate alla community delle #gallinepadovane e restare aggiornata sulle novità del blog!

10 brand di moda che non sapevi fossero veneti

Pubblicato su

La moda che ha fatto il giro del mondo partendo dal Veneto

Quando nel 2011 ho aperto questo blog, avevo (e tutt’ora ho) l’obiettivo di dare valore e far conoscere le realtà produttive del Veneto. E devo dire che mi fa sempre molto piacere quando ricevo le belle parole dei miei lettori, per l’utilità delle informazioni che condivido. Di recente mi è capitato di menzionare alcuni marchi di moda molto famosi e ho scoperto con stupore che non a tutti è nota la loro origine veneta. Per dare ancora più valore allo splendido territorio in cui vivo, ho quindi pensato di raggrupparne dieci in questo post. Scoprili di seguito.

Cristina Papini local blogger e influencer di padova

Abbigliamento, scarpe e accessori veneti diventati famosi

POMIKAKI

Un brand veneziano decisamente originale nato nel 2012 da un’idea di David Romano. La sua prima creazione fu una semplice borsa in tela colorata che riportava la stampa di una prestigiosa Birkin di Hermès, attraverso la quale desiderava veicolare un preciso messaggio: “Non credete alle apparenze”. Fu un successo e in breve tempo conquistò i gusti dell’universo femminile con modelli versatili, colori accesi e stampe bizzarre. Uno stile che ancora oggi si fa riconoscere e che strizza l’occhio alle donne che amano borse e accessori glamour.

BEATRICE B

Stile e qualità sono il binomio vincente di questo brand nato a Piombino Dese, nel padovano, per volontà di Paolo Mason e Morena Bragagnolo. Appassionati di moda da sempre e già titolari della fashion house Plissè, nel 2002 creano il marchio Beatrice B, una linea di abbigliamento, borse e accessori pensati per un look femminile sofisticato e innovativo.

REPLAY

Un marchio veneto registrato nel 1978 ad Asolo da Claudio Buziol, imprenditore che desiderava riproporre abbigliamento vintage in chiave moderna. Replay è conosciuto soprattutto per i jeans, ma non è solo questo. E’ anche borse, accessori, occhiali e abbigliamento sportivo; un brand iconico con uno stile total look che ha fatto il giro del mondo partendo da un piccolo paesino veneto.

CARRERA

Brand veronese, classe 1965, il cui nome si ispira alle veloci Porsche 911 Carrera. I fratelli Tacchella in pochi anni hanno fatto di Carrera il simbolo del jeans italiano per eccellenza.

LUMBERJACK

Ispirato alle calzature dei Rangers Canadesi, questo brand nasce nel 1979 dall’idea di un artigiano veronese di ritorno da un viaggio nella natura selvaggia del Nord America. Oggi Lumberjack è sinonimo di scarpe comode e resistenti, adatte sia alla vita di città che agli sport all’aria aperta. Ne ho parlato di recente sul mio profilo Instagram, grazie ad una collaborazione con il marchio.

LAZZARI

E’ un brand storico vicentino, nato nel 1977 da una piccola azienda familiare che inizialmente produceva impermeabili e capispalla per grandi firme. Di lì a pochi anni decisero di ampliare il loro mercato lanciando un marchio proprio, Lazzari, con nuove linee di maglieria, scarpe e borse in stile bon-ton. La qualità, la cura per i dettagli e la produzione rigorosamente made in Italy hanno contribuito a farlo diventare un punto di riferimento nel panorama della moda femminile.

GAS

Introdotto nel mercato a partire dal 1984 grazie all’idea di una piccola impresa vicentina a conduzione familiare, la Grotto Spa. Il nome deriva proprio dall’acronimo di Grotto Abbigliamento Sportivo. Il cuore portante di questo brand sono i jeans, che ne hanno determinato la riconoscibilità a livello internazionale. Negli anni si sono aggiunte anche linee di abbigliamento, calzature e accessori per uomo e donna.

O’ BAG

Michele Zanella, imprenditore padovano, nel 2009 crea un orologio componibile con cassa e cinturino in silicone intercambiabili. Piace talmente tanto alle persone che viene distribuito in tutto il mondo nell’arco di un anno. L’idea della componibilità viene quindi usata da Zanella per creare altri accessori e nel 2012 nasce la borsa “O-bag” che tutti noi conosciamo. Oggi l’azienda produce anche zaini, occhiali, calzature e accessori.

DIESEL

Come non citare il famoso designer Renzo Rosso, nato in un piccolo paesino di campagna e diventato fondatore di una multinazionale con sede a Breganze (VI). Diesel è conosciuta soprattutto per i jeans, molto amati dai giovani per lo stile innovativo, a tratti forse un po’ bizzarro.

SEVENTY

Presente da oltre 40 anni sui mercati internazionali con le proprie collezioni uomo e donna, Seventy nasce dall’intuizione di Sergio Tegon, imprenditore veneto con la passione per la moda. È un’etichetta prodotta e distribuita a Scorzé, in provincia di Venezia, caratterizzata da collezioni contemporanee, capaci di anticipare le tendenze con profonda attenzione sul piano dei tessuti e dei tagli

 

Li conoscevate tutti? Sono curiosa di scoprirlo! Se ne avete altri da aggiungere alla lista, segnalateli nei commenti. Sarò lieta di leggerli e integrarli.

Cristina Papini


© 2020 Galline Padovane – Tutti i diritti riservati
Resta in contatto: Facebook – Instagram – Condividi usando #gallinepadovane

 

Cosa pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora nessun commento.