Iscriviti alla newsletter per avere accesso alle promozioni riservate alla community delle #gallinepadovane e restare aggiornata sulle novità del blog!

“‘900 italiano | Un secolo di arte” la mostra padovana al Museo Eremitani

A Padova va in scena il ‘900 italiano al Museo Eremitani

Un secolo di avanguardie, di contrasti, di punti di rottura, profondamente stravolto da due guerre mondiali e da un crescente sviluppo tecnologico, il ‘900 è sempre stato al vertice delle mie preferenze. Artisticamente parlando intendo! Già in giovane età alcune tra le opere dei suoi maggiori esponenti erano per me motivo di studio e riflessione. Per questa ragione, venerdì 31 gennaio, sono accorsa alla conferenza stampa di “‘900 italiano. Un secolo di arte”, la mostra ospitata dal 1° febbraio al 10 maggio 2020 ai Musei Civici degli Eremitani. Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova in collaborazione con C.O.R, Creare Organizzare Realizzare di Alessandro Nicosia, essa rappresenta un’interessante opportunità culturale per Padova. Oggi ti racconto la mia visita e le mie impressioni.

Cristina Papini blogger alla mostra '900 italiano padova

90 opere in esposizione a “‘900 italiano. Un secolo di arte”

Balla, Boccioni, Carrà, De Chirico, Fontana; la lista è lunga e attraente e per un’appassionata fruitrice d’arte come me, questi soli cinque nomi sono sufficienti ad accendere il forte desiderio di saperne di più.”‘900 italiano. Un secolo di arte” è una bella passeggiata tra alcuni dei miei artisti preferiti di sempre, tra movimenti che segnano un’epoca fatta di grandi cambiamenti e opere dal pregevole valore storico/artistico. Nelle sale della mostra, in esposizione al primo piano dei Musei Civici Eremitani, alcuni capolavori hanno destato maggiormente la mia attenzione:

  • L’imponente opera in bronzo di Umberto BoccioniForme uniche della continuità nello spazio. La statua, che si vede riprodotta sulle monete da 0,20 €, appartiene alle mie più piacevoli memorie di studente;
  • Concetto spaziale di Lucio Fontana. Ti colpisce per li suo rosso vermiglio e per gli inconfondibili giochi di luci e ombre dei celebri tagli su tela;
  • Energia sole di Mario Schifano, un velocissimo flashback alla mia adolescenza, a quando restavo incollata per ore ad una rete televisiva locale a guardare le vendite di oggetti d’arte, dove le opere di Schifano era tra le principali protagoniste;
  • Meriggio di Carlo Carrà, per aver immediatamente riacceso la mia passione per il Futurismo.

Detto questo non ti spoilero altro, perché non voglio rovinarti la sorpresa. Vai alla mostra, diffondi la cultura online e taggami. Non vedo l’ora di conoscere la tua opinione.

Ti lascio qualche commento della conferenza stampa.

“Un nucleo di opere di squisito valore e interesse e un emozionante percorso capace di affiancare esperienze diverse, ma tutte irrinunciabili. Abbiamo voluto dedicare una sala al Gruppo N il cui lavoro, oggi storicizzato, portò Padova alla ribalta dell’arte internazionale. È un tassello di un programma di esposizioni che stanno esplorando il ‘900, significativamente ambientate nel nostro museo civico in cui le collezioni moderne ancora non hanno trovato una collocazione definitiva: ed è quindi un progetto di importante valore culturale nella misura in cui offre anche al visitatore del museo una finestra aperta su esperienze artistiche recenti

Andrea Colasio, Assessore Cultura Comune di Padova

Una mostra di tale prestigio, a livello qualitativo così come quantitativo, non sarebbe stata possibile senza il con-tributo di generosissimi prestatori che da anni premiano il nostro lavoro. E ancora le curatrici, Maria Teresa Benedetti, fine conoscitrice della storia artistica del Novecento, e Francesca Villanti, puntuale e determinante, insieme hanno dato un segno speciale al progetto, sono state capaci di coniugare la conoscenza maturata con numerose importanti intraprese culturali.

Alessandro Nicosia, Presidente C.O.R.

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

Cristina Papini blogger alla mostra '900 italiano padova

Cristina Papini blogger alla mostra '900 italiano padova

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

Cristina Papini blogger alla mostra '900 italiano padova

'900 italiano, la mostra al museo eremitani padova

LINK E INFO UTILI

1 febbraio – 10 maggio 2020
Musei Civici agli Eremitani
Piazza Eremitani, 8
35121 Padova PD
Tel. 049 2010010

Orari:

orario 10:00-19:00
chiuso i lunedì non festivi e 1° maggio

Biglietti:

  • intero 10 euro
  • ridotto 8 euro (sotto i 26 anni, sopra i 65 anni, Padova Card, possessori di biglietto Cappella degli Scrovegni, convenzioni Musei Civici Eremitani)
  • bambini 5 euro (dai 6 ai 14 anni)
  • gruppi 7 euro (> 10 persone, su prenotazione)
  • gruppi scuole 5 euro (scuole primarie e secondarie)

Cristina Papini


Ph Galline Padovane
© 2020 Galline Padovane – Tutti i diritti riservati
Resta in contatto: Facebook – Instagram – Condividi usando #gallinepadovane

Cosa pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ancora nessun commento.