Iscriviti alla newsletter per avere accesso alle promozioni riservate alla community delle #gallinepadovane e restare aggiornata sulle novità del blog!

Salsa cren fatta in casa, come fare la famosa salsa alla veneta

La salsa cren fatta in casa, l’accompagnamento perfetto per i secondi della cucina veneta

Tipica della tradizione culinaria del Veneto (ma ampiamente diffusa anche in altre regioni), la salsa cren è per me una vera e propria passione! Sin dalla tenera età ho sempre apprezzato il suo sapore intenso, al punto da mangiarne grandi quantitativi anche al di fuori del suo uso più tradizionale, ovvero con la carne bollita. Il mio palato da sempre non sa resistere alla sua forte sapidità, alla leggera piccantezza e a quel sentore di agrodolce che tanto amo. Certamente mi capita di acquistare il cren già pronto ma, spesso e volentieri, mi diletto nella realizzazione della salsa fresca. Oggi, infatti, ti racconto come fare il cren alla veneta.

Salsa cren fatta in casa

Qualche info di carattere generale sul cren

E’ tra le salse più presenti nelle tavole tradizionali del Veneto ed è tipica del periodo più freddo poichè accompagna bolliti, carni grigliate, pesce etc. Il suo ingrediente principale è una radice, il rafano, comunemente chiamato anche barbaforte e esistente in più varianti.
Vi sono più modi per preparare la salsa cren, ma il più comune è sicuramente quello che prevede l’utilizzo del rafano bianco (che però non sono solita usare). Oggi vi racconto la mia personale versione della salsa cren, per ritrovare il gusto della tradizione in una preparazione semplice e alla portata di tutti.

Salsa cren fatta in casa

Ingredienti

  • Rafano nero
  • Mela (io uso una Golden)
  • Aceto di vino bianco
  • Sale (facoltativo)

Preparazione

Per preparare il cren alla veneta dovrai pelare il rafano nero e la mela. Grattugiare entrambi gli ingredienti in una ciotola, nella misura di 3 parti di rafano e 1 parte di mela (non dimenticare di socchiudere un po’ la finestra mentre lo fai poichè il rafano ha un odore piuttosto forte). Mescolare insieme aggiungendo aceto e sale a discrezione, fintanto che non avrai attenuto una salsa omogenea.
Per una consistenza più compatta, se hai piacere, puoi aggiungere anche della mollica di pane preventivamente messa a bagno in aceto.

Alcune considerazioni: Nella GDO il rafano è difficile da trovare (per lo meno nei supermercati vicini a casa mia), sarà pertanto opportuno chiedere al fruttivendolo oppure ordinare la tanto agognata radice.
Buona preparazione!

Salsa cren fatta in casa

Salsa cren fatta in casa

Salsa cren fatta in casa

 

Cristina Papini


© 2019 Galline Padovane – Tutti i diritti riservati
Resta in contatto: Facebook – Instagram – Condividi usando #gallinepadovane